Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.È

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.

Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.
Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.
La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.

Magspark Magspark Magspark Magspark

E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.

Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.

Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.

La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.È

_ È

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito, I cookie usati per operazioni essenziali di questo sito sono stati già impostati. Se decidessi di bloccare i cookie dal tuo browser, non possiamo garantire il perfetto funzionamento del sito. Per ulteriori dettagli sui cookie, visitate la direttiva sulla privacy

  Accetto i cookie su questo sito
EU Cookie Directive Module Information